Ghibli, quel "vento" di qualità al Porto di Sorrento - Corriere della sera 14/08/13

Ghibli, quel "vento" di qualità al Porto di Sorrento 14 agosto 2013

 

In soli 4 mesi il Ghibli, scavalcando quasi tutti i ristoranti più rinomati e storici di Sorrento, balzato al 4° posto tra i 179 Ristoranti presenti su "Tripadvisor", che è ormai la guida online riferimento per i clienti, che rilasciano la loro recensione, nuovi commenti e giudizi in relazione all'esperienza gastronomica vissuta senza dimenticare hotellerie, bagni, parcheggi e, soprattutto, l'atmosfera. Piano piano, piatto dopo piatto, la scommessa che a molti pareva azzardata è stata già vinta. Uno chef che da ben 5 lustri allieta i palati dei buongustai che amano pasteggiare nella Terra delle Sirene è riuscito a realizzare il suo sogno: quello di gestire un ristorante e poter finalmente firmare, in modo indelebile, ogni singolo piatto. Ed è Sorrento la dimora professionale preferita dallo chef Giuseppe Squillante, che dopo tanti anni di sacrifici riuscito a ritagliarsi un angolo tutto suo, il Ghibli (il nome deriva dal famoso vento libico, lo Scirocco), appunto, nell'antico borgo marinaro, con una terrazza sul mare, unico angolo di Paradiso preservato dalle migliaia di persone che quotidianamente affollano il porto di Sorrento. In quest'impresa Squillante ci ha messo la faccia ('anima e il cuore), dopo aver lavorato per le migliori realtà del Golfo di Napoli: dal Ristorante Don Alfonso a Sant'Agata al Grand Hotel Santa Lucia di Napoli, dal Ristorante Torre del Saraceno con Gennaro Esposito al Grand Hotel Imperial Tramontano al Ristorante Antico Francischiello Sorrento, diventando infine lo chef del Hotel Royal a Sorrento. Fu proprio lì che portò all'eccellenza, in termini di risultati e riconoscimenti internazionali, la cucina dello storico albergo della famiglia Manniello. Negli anni in cui fu leader della cucina riusci a triplicare il numero dei banchetti annuali a raggiungere il massimo punteggio conferito dai clienti: 91 di 100. Ora, anche se non nuovo alle imprese che premiano la qualità, un nuovo e più emozionante record è stato stabilito dallo Chef Giuseppe, quello appunto di arrivare al 4° posto su "Tripadvisor". L'unico neo? I posti a sedere, limitatissimi, visto che di poco superano i 40 coperti. Ma tutto ciò è un valore aggiunto, che rende il luogo esclusivo oltre che magico per una cena da ricordare al porto di Sorrento.

« Torna all'elenco delle recensioni